CREMA ALLA CANAPA

Cbd oil e cosmesi

Il CBD, acronimo di cannabidiolo, è un metabolita della cannabis light. Una delle oltre 80 sostanze chimiche contenute nella canapa. Vanta molteplici proprietà benefiche e, a differenza del cugino, il THC o delta-9-tetraidrocannabinolo, non ha effetti psicotropi. Il CBD è contenuto in diversi prodotti, come ad esempio il CBD oil, oppure in molteplici prodotti di bellezza e alcuni farmaci. Le proprietà benefiche di questa sostanza hanno iniziato ad interessare, ormai da qualche anno a questa parte, anche l’industria della bellezza e della cosmesi. Il settore si è reso presto conto che il CBD può essere un vero e proprio alleato della salute della pelle e, di conseguenza, della sua bellezza. Difatti il cannabidiolo vanta moltissime proprietà dermocosmetiche, antiossidanti e sebo-regolatrici. Con il tempo ha assunto quindi un ruolo predominante nel mercato della cosmesi, affermandosi quale panacea di bellezza 100% naturale.

CBD oil e cosmetici

Oggi è possibile trovare sul mercato moltissimi prodotti per la bellezza della pelle che contengono CBD. Privi di pesticidi e fertilizzanti, sono prodotti biologici, naturali, che non provocano allergie e sono ricchi di sostanza altamente nutritive per la pelle. L’industria cosmetica ha scoperto nel cannabidiolo un potente alleato per la salute e la bellezza della pelle. Infatti il corpo umano produce in modo del tutto naturale i cannabinoidi, come ad esempio gli endocannabinoidi della pelle.

Questi riescono a regolare la secrezione di sebo, che serve a proteggere, in modo del tutto naturale, la pelle. Riescono in questo compito grazie alla produzione di terpeni, vale a dire gruppi di idrocarburi e cere, che lubrificano e concorrono a mantenere idratata la pelle in profondità. Di conseguenza utilizzare prodotti di bellezza, come creme e sieri, che contengono CBD oil aiuta a regolare la produzione stessa di sebo e a mantenere quindi la pelle sempre perfettamente idratata, levigata e morbida. Inoltre i prodotti a base di CBD hanno svolgono un’azione antinfiammatoria, antiossidante e antibatterica sulla pelle.

Il cannabidiolo interagisce con la pelle in modo naturale e aiuta l’organismo a regolare la produzione di sebo, sostenendolo nell’auto rigenerazione e nell’idratazione profonda.

Il sistema endocannabinoide

Gli endocannabinoidi sono una classe di lipidi bioattivi. Questi hanno la capacità di legarsi ai recettori cannabinoidi, mediatori lipidici, con i quali formano il cosiddetto sistema endocannabinoide. Un sistema formato da una fitta rete di recettori che concorrono, tutti insieme a mantenere l’omeostasi del corpo. Questa altro non è che la capacità dell’organismo di mantenere equilibrio all’interno dell’organismo, indipendentemente dal variare delle condizioni esterne.

I recettori cannabinoidi si trovano dislocati in parte anche sulla pelle, in diversi e molteplici punti. È attraverso questi recettori che il CBD oil entra in contatto ed assimila le sostanze nutritive favorendo l’omeostasi. In pratica il CBD interagisce con le cellule della pelle, sia quelle danneggiate che quelle integre e le aiuta a rigenerarsi, o a mantenersi intatte e in buona salute. L’interazione è del tutto naturale e funziona molto bene in caso di rigenerazione cutanea. Molteplici studi hanno infatti dimostrato che il CBD aiuta la pelle a mantenersi giovane a rigenerarsi in caso di degrado. L’effetto aumento progressivamente.

CBD oil: a cosa serve

Le applicazioni del CBD nella cosmesi sono davvero tantissime. Infatti il cannabinoide contenuto nella cannabis light svolge molteplici funzioni:

  • sebo regolatrice
  • sono impiegati contro l’acne
  • per combattere la psoriasi
  • ha efficace azione antivirale e antibatterico
  • ha notevoli capacità antinfiammatorie
  • spiccata propensione antiossidante
  • sono ottimi anti age
  • vengono impiegati per la salute di unghie e capelli
  • aiuta la pelle secca o grassa a rigenerarsi

L’azione sebo regolatrice è sicuramente una delle più efficaci e apprezzate proprietà che il CBD possiede. Infatti creme, lozioni, unguenti e pomate che contengono CBD oil sono in grado di eliminare dalla pelle l’aspetto untuoso e lucido e di ridurre la dimensione dei pori dilatati per ottenere così una texture più liscia e omogenea e luminosa.

Il CBD è in grado anche di ridurre l’infiammazione causata dalla psoriasi, attenuandone anche i dolori e i fastidi spesso associati a questa patologia. Infatti il sistema endocannabinoide è uno dei principali responsabili del corretto funzionamento del sistema immunitario. I recettori CB1 e CB2 sono situati all’interno delle cellule del sistema immunitario e i cannabinoidi possono interagirvi, modulando di conseguenza l’attività delle cellule dell’epidermide.

Azione antivirale, antibatterico, antinfiammatoria e antiossidante

Tra le tante proprietà che vantano i prodotti contenenti CBD, ci sono senz’altro quelle antibatteriche, antinfiammatorie e antiossidanti. L’azione antinfiammatoria combatte le irritazioni cutanee, tra le quali spicca ad esempio l’acne che affligge migliaia di persone. Chi è affetto da acne presenta una pelle danneggiata da un’eccessiva produzione di sebo. Il CBD contenuto in diverse creme e pomate, aiuta a regolarne la produzione, riducendo, al tempo stesso, l’infiammazione e l’irritazione cutanea interna ed esterna, grazie alle naturali capacità antinfiammatorie.

Il CBD è infatti in grado di tenere sotto controllo le proteine citochine e le chemochine infiammatorie. Queste proteine, se prodotte e stimolate in maniera eccessiva, possono causare diversi problemi alla pelle e al corpo stesso. Il CBD aiuta a regolarne la produzione e il livello contenuto nell’organismo, mantenendo equilibrio ed armonia.

Inoltre, quale antiossidante per eccellenza, il CBD stimola la differenziazione e la crescita delle cellule. Nutre in maniera profonda e naturale l’epidermide svolgendo così un effetto anti age sorprendente. Una delle principali cause di invecchiamento della pelle è rappresentata dai radicali liberi. Il CBD ne contrasta l’azione, agendo direttamente sulle cellule della pelle. Ed è proprio grazie a questo cannabinoide che sono nate alcune delle creme anti age migliori che oggi è possibile trovare sul mercato. Soprattutto quelle che contrastano. e riducono le rughe attorno agli occhi

CBD oil chiave di bellezza

Prodotto naturale, biologico, protegge e rigenera la pelle, il CBD è l’elemento chiave di moltissime creme di bellezza che aiutano l’epidermide a mantenersi giovane ed idratata. Combinato ad altre sostanze nutritive e lenitive, come ad esempio il burro di karité, gli oli di calendula e jojoba, il CBD oil svolge un’azione delicata e leggera che non unge, penetra in profondità e lascia la pelle morbida, vellutata ed elastica.

Leggi di Più

Visualizzazione di 3 risultati

Open chat
Live chat